Metodologia

Le interviste della ESS in Svizzera vengono realizzate faccia a faccia con tecnica CAPI (computer assisted personal interview). Il questionario supplementare è somministrato nello stesso modo, al seguito del questionario principale. Tre versioni, tedesca, francese e italiana, sono utilizzate sul terreno. Le traduzioni si basano sul questionario ‘source’ in inglese, ma delle informazioni specifiche alla Svizzera, come la lista dei partiti politici, le religioni, il livello di formazione o lo statuto familiare sono adattate per riflettere il contesto nazionale.

I campioni della ESS sono rappresentativi di tutte le persone di almeno 15 anni (senza limite superiore di età) residenti in un’economia privata in Svizzera, indipendentemente dalla loro nazionalità o lingua. Gli individui sono selezionati secondo un metodo rigorosamente probabilistico. Il campione finale è costituito da 1500 rispondenti (dopo sottrazione dell’eventuale effetto del metodo di campionamento, i cosiddetti design effects).

Il campionamento in Svizzera è basato attualmente su una procedura casuale semplice al livello nazionale, nel rispetto totale delle regole di protezione dei dati. Siccome la ESS è stata riconosciuta di importanza nazionale, i partecipanti possono essere estratti dal registro di campione dell’Ufficio Fede¬rale di Statistica (secondo l’articolo 13c, cpv. 2, lett. d, dell’ordinanza sull’esecuzione di rilevazioni statistiche federali del 30 giugno 1993, RS 431.012.1).